Tartare di caponata e ricotta

Tartare di caponata e ricotta

Lo sapevate che…

la caponata è uno dei piu’ famosi antipasti siciliani. Sul web esistono tantissime ricette diverse per prepararla. Io vi propongo la mia versione. Si prepara tagliando a tocchetti le melanzane e friggendole in olio, successivamente verranno rosolate le cipolle, il sedano, peperone, capperi, olive  e zucchine. La cottura finale in una casseruola vedrà uniti tutti gli ingredienti che saranno insaporiti da aceto e zucchero. Da non confondere con la capponata, ricetta ligure a base di pomodoro e acciughe.

Caponata-Siciliana

 

Ricetta per 4 persone
1 zucchina
2 melanzane
1 peperone rosso
2 cipolla di tropea
2 gambi di sedano
150 gr di olive misto mediterraneo
300 gr di pomodorini
1 manciata di capperi sotto sale
200 gr di ricotta fresca "capra o vacca"
1/2 bicchiere di aceto di mele
100 gr di zucchero
1 cucchiaino di miele
basilico q.b.
olio extra vergine q.b.
olio di arachide per friggere le melanzane
ricotta salata q.b.
basilico q.b.

Tagliate a dadini le melanzane, mettetele sotto un peso con un po' di sale grosso almeno per 30 minuti, in questo modo uscirà l'acqua e l'amaro in eccesso.
Nel frattempo, tagliate il sedano a rondelle, sbollentatelo per qualche minuto, asciugatelo bene e mettetelo da parte. Tagliate a dadini cipolle, zucchine, peperoni, pomodorini e olive.
Lavate anche i capperi e tagliateli finemente. Prendete una padella, versate due cucchiai d'olio e fate soffriggere delicatamente lacipolla, dopo qualche minuto aggiungete i peperoni e le zucchine. Mescolate bene, aggiungete i capperi e le olive. Fate insaporire il tutto per qualche minuto, quindi unite anche i pomodorini. Fate cuocere per 20 minuti a fuco lento.
Nel frattempo asciugate bene le melanzane, prendete una pentola, versate l'olio di arachide e raggiunta la temperatura friggetele. Tamponatele con della carta assorbente, unitele al resto delle verdure. Inserite anche il sedano. Alzate la fiamma, versate il 1/2 bicchiere di aceto, lo zucchero e il miele. Cuocete per altri 10/15 minuti.
Lavorate la ricotta in una bowl, con l'aiuto di una forchetta. A questo punto siete pronti per comporre il piatto. Prendete un coppapasta, disponete al fondo un po' di caponata, un po' di ricotta, e poi di nuovo la caponata. Grattugiate un po' di ricotta salata e un po' di basilico fresco.
La caponata è una preparazione che dura diversi giorni, sicuramente è piu' buona se lasciata riposare per 1 notte.

No Comments

Rispondi