Patate americane con salsa al curry e yogurt greco

Lo sapevate che… la patata americana, diversamente dalla patata comune, non appartiene alla famiglia delle solanacee, ovvero le patate comuni.  Più del 95% della coltivazione della Ipomoea batatas è prodotta nei paesi in via di sviluppo, dove rappresenta il quinto alimento base. Il succo delle patate dolci di colore rosso combinato con il succo di

Risotto al nero di seppia e gamberi

Lo sapevate che… la sepia, estratta dal nero di seppia, è nota per le sue proprietà terapeutiche. Aristotale fu uno dei primi a descrivere le modalità di impiego nel suo inchiostro nerasto. Oggi viene utilizzato  nella cura delle disfunzioni ormonali. Ricetta per 4 persone 320 gr di riso carnaroli 12 gamberoni 2 sacche di nero di

Risotto agli asparagi e crema di caprino

Lo sapevate che… gli asparagi sono un vero dono della natura, aiutano a disintossicare, drenare la cellulite e persino la depressione. Le migliori qualità in Italia sono le seguenti asparago bianco di Conche asparago bianco di Zambana De.Co. asparago bianco di Cimadolmo I.G.P. asparago verde di Altedo I.G.P. asparago bianco di Badoere Nobile asparago bianco di Verona

Crostata crema pasticcera e frutti di bosco

Lo sapevate che… il termine pasta frolla deriva, secondo la tradizione, dal verbo “frollare”, che indica, in cucina, il procedimento che favorisce l’intenerimento delle carni e migliora le loro caratteristiche organolettiche. Di conseguenza, il termine “frolla” è stato associato a questo tipo di pasta in virtu’ del fatto che le sue qualità migliorano dopo un

Millefoglie di melanzane con cuore di bue e mozzarella di bufala

Lo sapevate che… la melanzana, originaria dell’India, viene introdotta dagli Arabi all’inizio del IV secolo e quindi non ha un nome latino o greco. Gli Arabi chiamano la melanzana badingian e in Italia venne inizialmente chiamata petonciana o petonciano o anche petronciano. Per evitare fraintendimenti sulle sue proprietà, la prima parte del nome venne opportunamente

Vellutata dell’orto alle erbe aromatiche pomodorino e scalogno al forno

Lo sapevate che…   Se non mangi almeno due pezzi di frutta e cinque porzioni di verdura al giorno, è ora di cominciare a farlo. Anche se non esiste un alimento “miracoloso” per prevenire o curare il cancro, gli scienziati sanno che frutta e verdura esercitano un effetto preventivo contro questa ed altre malattie. Sanno anche

Ricotta di bufala e capasanta su Bisque di gamberi e speck affumicato

Lo sapevate che… deriva da capa, variante per cappa, mantello, e santa, perché questa conchiglia veniva indossata sulla cappa, cioè sul mantello dei pellegrini che si recavano a Santiago di Compostela. E’ un mollusco costituito da due valve ineguali: quella inferiore con cui l’animale si appoggia al fondo, è convessa e di colore biancastro, mentre

Tuorlo d’uovo fritto con tempura di verdure

Lo sapevate che… I tuorli contengono tante vitamine del gruppo B, minerali, vitamina A, acido folico, colina, luteina e altre potenti sostanze nutritive…sarebbero troppe per elencarle tutte! Gli albumi sono quasi privi di sostanze nutritive rispetto ai tuorli.Inoltre le proteine presenti negli albumi non sono altrettanto potenti senza i tuorli che bilanciano il profilo amminoacidico

Tortino al cioccolato con zabajone e lamponi

Lo sapevate che… Il cioccolato è un alimento derivato dai semi dell’albero del cacao, molto diffuso e ampiamente consumato nel mondo intero. Fa bene sotto tanti punti di vista, al sistema cardiovascolare, all’umore al palato. Si dice che nove persone su dieci amano il cioccolato. Secondo alcuni studi il cioccolato perderebbe tutte le proprietà antiossidanti quando